Al via il quarto “D’Annunzio International Arts Festival”

Parte domani il 4° D'Annunzio International Arts Festival, la cui direzione artistica, anche quest'anno, è affidata a Giordano Bruno Guerri. In programma spettacoli teatrali, recital e mostre

Parte domani la quarta edizione del D’Annunzio International Arts Festival, la cui direzione artistica, anche quest’anno, è affidata a Giordano Bruno Guerri. Centro della rassegna è ancora una volta l’Aurum, luogo identitario per eccellenza della Città di Pescara, che anche in questa edizione ospita gran parte degli appuntamenti culturali in programma.

Tanta carne al fuoco: dagli spettacoli teatrali di Giorgio Albertazzi e di Stefano Angelucci ai recital di Daniela Musini; dai concorsi letterari come il prestigioso Premio Campiello - che per la prima volta tocca la città di Pescara - a quelli cinematografici, come Settimo Senso. Riguardo alla sezione mostre, tutte ospitate all’interno dell’Aurum, è già stata inaugurata in anteprima l’esposizione di Marco Sciame, “Tu sai dunque l’amore” all’interno della quale troviamo 51 tavole originali della pubblicazione “Gabriele d’Annunzio: tra amori e battaglie, il Fumetto” e una serie di illustrazioni grafiche e pittoriche cui sono abbinati titoli ispirati da brani della produzione teatrale dannunziana.

Ieri l'inaugurazione della mostra di Antonella Cinelli, “Creatura terrestre che hai nome Ermione”, che tra pittura e installazione ricrea la magia dei celebri versi de “La Pioggia nel Pineto”, mentre per domenica è previsto il vernissage de “Il Vate Volante” con nove grandi tele di Vincenzo Maugeri ispirate agli aspetti essenziali della vita di d’Annunzio e realizzate appositamente per il D’Annunzio Festival, una delle quali sarà donata in omaggio all’Aurum.

Qui di seguito il programma:

SEZIONE MOSTRE

Tu sai dunque l’amore
di Marco Sciame
dal 3 luglio al 29 agosto
Aurum, Sala degli Alambicchi
Esposizione delle 51 tavole originali della pubblicazione Gabriele d’Annunzio: tra amori e battaglie, Il Fumetto. Protagonista la figura femminile, emblema del motivo sensuale che pervade l’opera del Vate, ed è al centro della produzione pittorica di Marco Sciame.

Creatura terrestre che hai nome Ermione
di Antonella Cinelli
dal 19 luglio al 15 settembre
Inaugurazione 19 luglio | ore 12.00
Aurum, Sala Flaiano
La mostra riesce nella magia di ricreare La pioggia nel Pineto nella Pineta dannunziana. In un viaggio tra pittura e installazione, ritroviamo il ritmo delle opere dannunziane, la pioggia e il silenzio, il volto e le mani, gli alberi e le mille sfumature del verde che si immaginano nei nomi delle tante piante citate nella poesia.

Il Vate Volante
di Vincenzo Maugeri
dal 21 luglio al 31 agosto
Inaugurazione 21 luglio | ore 19.30
Aurum, Sala Cascella
In mostra nove grandi tele, in parte ispirate dalla poesia Il Vittoriale dei poeti di Italo Benedetti. Le opere sono state realizzate appositamente per il D’Annunzio Festival e una di esse sarà donata all’Aurum dall’autore nel corso dell’inaugurazione.

SEZIONE EVENTI

Premio Campiello, cinquantunesima edizione
Concorso letterario nazionale
20 luglio | ore 18.00
Aurum, Piazzale Michelucci
Per la prima volta la città di Pescara ospita una tappa del tour estivo del prestigioso Premio Campiello. I cinque finalisti della cinquantunesima edizione incontreranno il pubblico, in attesa della serata di premiazione che si terrà al Teatro La Fenice di Venezia il 7 settembre prossimo.

Omaggio a Francesco Paolo Tosti e Gabriele d’Annunzio
Recital, voce e pianoforte. Tenore Christian Maragliano, al pianoforte Antonella Salvatore.
20 luglio | ore 21.30
Aurum, Sala degli Alambicchi
Il tenore Christian Maragliano, accompagnato al pianoforte da Antonella Salvatore, interpreta le più celebri melodie di Francesco Paolo Tosti, su testi composti da Gabriele d’Annunzio. La performance coinvolge anche l’artista Marco Sciame, autore delle opere in mostra nella stessa sala.

L’Abruzzo nel cuore
Omaggio a Gabriele d’Annunzio e alla sua terra natia. Recital-concerto di e con Daniela Musini
21 luglio | ore 21.00
Aurum, Piazzale Michelucci
L’artista, alternando la recitazione all’esecuzione di suggestivi brani al pianoforte, interpreta le pagine narrative, poetiche e drammaturgiche che più sottolineano l’intenso legame tra d’Annunzio e l’Abruzzo e fa rivivere sul palco varie Muse dannunziane, fra cui la grande Eleonora Duse.

Cabiria (1914)
Proiezione stellata della copia restaurata a colori del film con la partecipazione di Edoardo Sylos Labini e del dj Antonello Aprea
22 luglio | ore 21.00
Aurum, Piazzale Michelucci
Le affascinanti immagini della prima grande opera del cinema muto italiano prenderanno forma con la lettura delle didascalie di d’Annunzio, interpretate da Edoardo Sylos Labini e saranno musicate dal dj Antonello Aprea sulle melodie dei Pink Floyd, di Wagner, dei Doors e di Chopin.

La Poesia che ritorna, per salvare il mondo
Recital interpretato dai detenuti della Casa di Reclusione di Sulmona del progetto di formazione e integrazione con il territorio di Vilma Maria De Sanctis
23 luglio | ore 18.00
Supercarcere di Sulmona
Il recital, ideato da Vilma Maria De Sanctis, è dedicato alla bellezza, come nuova acquisizione di sè, e propone del d’Annunzio l’aspetto più intimista, quello dell’uomo che guarda le cose del mondo. Obiettivo del progetto è il recupero delle abilità relazionali e sociali dei detenuti, attraverso il saper fare e il saper agire.

Settimo Senso, terza edizione
Festival del cinema dell’Aurum. Ideato e diretto da Arianna Di Tomasso
23 luglio | ore 21.00
Aurum, Piazzale Michelucci
Alla proiezione e premiazione dei corti cinematografici d’Autore ed esordienti vincitori del concorso, si affiancano interventi artistici e musicali, e la mostra fotografica espositiva FrameByFrame dedicata al cinema, a cura di Luca Di Francescantonio.

Presentazione delle opere dell’artista Claudio Perri, dei libri di Licio Di Biase e di Giordano Bruno Guerri e dei documentari RAI di Maurizio Gianotti
24 luglio | a partire dalle ore 21.00 Aurum, Piazzale Michelucci
La serata si apre con la presentazione delle opere: La mia vita carnale e Il Tempio della Sapienza VI – L’Allegoria dell’Autunno, libri scolpiti dell’artista Claudio Perri e con la proiezione del documentario Rai dedicato alla città di Pescara, a cura di Maurizio Gianotti. Seguono la presentazione dei libri  L’onorevole d’Annunzio. L’esperienza parlamentare di Gabriele d’Annunzio tra destra e sinistra di Licio Di Biase e La mia vita carnale. Amori e passioni di Gabriele d’Annunzio di Giordano Bruno Guerri e la proiezione di un secondo documentario di Gianotti, Casa d’Annunzio. Conduce Giovanna Porcaro, assessore alla Cultura del Comune di Pescara.

I musicisti di d’Annunzio
Concerto Celebrazione per i 150 anni della nascita di Gabriele d’Annunzio
25 luglio | ore 21.00
Auditorium, Conservatorio Luisa d’Annunzio
Nel programma della soprano Manuela Formichella e del Maestro Marco Ciccone, al pianoforte, troviamo le romanze di Francesco Paolo Tosti su testi di d’Annunzio e quelle musicate dall’americano Brendan Mc Conville, professore all’Università del Tennessee e dallo stesso Ciccone.

Il ritorno dell’Alcyone
a cura dell’Associazione culturale Fly Story
27 luglio 2013 | a partire dalle ore 16.00
L’associazione Fly Story, che dal 1998 vola sulle rotte dannunziane, organizza un volo commemorativo di idrovolanti con partenza da Gardone Riviera, affiumaggio a Pescara e attracco sotto il Ponte del Mare. Seguono il vernissage della mostra Il ritorno dell’Alcyone presso il Museo Casa Natale di Gabriele d’Annunzio e il Convegno L’idro e il Poeta presso l’Auditorium Petruzzi, in Via delle Caserme.

Io ho quel che ho donato
Omaggio a Gabriele d’Annunzio. Spettacolo teatrale di e con Giorgio Albertazzi.
Consegna all’attore del Premio Vittoriale – Edizione Speciale 150°
27 luglio | ore 21.00
Aurum, Piazzale Michelucci
Il grande Maestro Giorgio Albertazzi adotta la “messa a nudo” come processo primario su cui far svolgere gli accadimenti della sua sceneggiatura, oscillando tra due piaceri simili e contrastanti: atteggiarsi a contemplatore puro della bellezza ed esibirsi come voyeur satiresco.

Legionari, l’impresa di Fiume
Spettacolo teatrale di Stefano Angelucci Marino
29 luglio | ore 21.00
Aurum, Piazzale Michelucci
Stefano Angelucci Marino prende per mano il suo pubblico e lo porta a vivere le azioni e le emozioni di un soldato che accompagna Gabriele d’Annunzio nell’impresa fiumana, un militare partito dal paesello abruzzese con ideali di rinnovamento e di rivoluzione, progetti e utopie futuriste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

  • Pescara, allerta meteo per il 12 novembre: le previsioni

  • Incidente in via Tirino, scontro tra ambulanza e auto della polizia municipale - FOTO -

  • Sequestrati 10 mila litri di gasolio, 3 persone nei guai per contrabbando di carburante

Torna su
IlPescara è in caricamento