Un premio speciale a Nicola D'Angelo, il carabiniere poeta

Il Comandante, in forza a Civitaquana, ottiene un nuovo riconoscimento per le sue composizioni letterarie. Apprezzati dalla critica i versi inediti in concorso a Forte dei Marmi. La premiazione avverrà a Forte dei Marmi il prossimo 8 marzo

Nell'ambito della I edizione del Premio Letterario Internazionale “Kalos 2020 - Città di Forte dei Marmi", organizzato dall’Istituto per lo studio dei dialetti e per le lingue minoritarie in Italia, il noto poeta abruzzese Nicola D'Angelo, di origini pennesi e Comandante della stazione Carabinieri di Civitaquana, è risultato uno dei quattro premiati direttamente dal critico d'arte e Presidente della giuria, il professor Massimo Pasqualone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il graduato dell'Arma ha partecipato con la poesia inedita dal titolo "Un Sogno". La premiazione avverrà a Forte dei Marmi il prossimo 8 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Paura al Carrefour di Porta Nuova: accoltellato un portiere [FOTO]

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

Torna su
IlPescara è in caricamento