"Io non sono un virus", il messaggio solidale di Graziano Fabrizi

L'artista montesilvanese lancia un segnale positivo per combattere fobie, paure e azioni di sciacallaggio mediatico: "Amatevi, è gratis! Lasciatevi contagiare dal bene. L'amore è l'unico vaccino che abbiamo attualmente a disposizione"

In questo periodo dove regna la disinformazione e si alimentano le scene di isterismo collettivo, arriva puntuale il messaggio d'amore diffuso sotto forma d'arte da Graziano Fabrizi, autore di una campagna di sensibilità espressa attraverso una collezione di dipinti che hanno un unico comune denominatore: l'amore, inteso in tutte le sue espressioni più naturali e spontanee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'amore è l'unico vaccino che abbiamo attualmente a disposizione - dichiara l'artista - e serve a scongiurare gli episodi di sciacallaggio e gli atti vandalici che hanno interessato anche la città di Montesilvano, con la vetrina di una sartoria cinese andata in frantumi. Auspicando che torni la serenità, è bene rimanere calmi e rispettare i protocolli di sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento