In volo con documenti falsi: arrestato all'aeroporto di Pescara

Un 28enne albanese è stato arrestato dalla Polizia di Frontiera dopo essere sceso dal volo proveniente da Londra in quanto aveva con sè dei documenti falsi

Viaggiava in aereo con documenti falsi, ma è stato scoperto dalla Polizia di Frontiera ed arrestato. In manette è finito un 28enne albanese, beccato all'aeroporto di Pescara.

Il giovane si era imbarcato a Londra per arrivare all'Aeroporto D'Abruzzo. Ma quando è sceso gli agenti hanno effettuato un controllo sulla patente e carta d'identità greca che aveva con sè, risultati falsi e con generalità diverse dalle sue. Oggi sarà processato per direttissima.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • E poi che fine a Fatto?

  • Avatar anonimo di Terminator
    Terminator

    Complimenti ai bbbobbbies: e meno male che 007 è inglese!!!!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Ragazza incinta si ribalta con la macchina, paura a Manoppello

  • Cronaca

    Tragedia a Spoltore, anziana cade dalle scale di casa e muore

  • Cronaca

    Beccato in auto con arnesi da scasso, uomo finisce nei guai

  • Cronaca

    Non vengono trovate in casa dopo un controllo, donne denunciate per evasione

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto martedì 14 agosto 2018, avvertita anche a Pescara

  • Terremoto oggi in Molise, paura anche a Pescara

  • Alcol a minorenni, stop di 10 giorni alle serate in uno stabilimento di Pescara

  • Incidente stradale nel pescarese, trauma cranico per un giovane

  • Prostituta deruba cliente dopo un rapporto sessuale a Montesilvano

  • Lite in strada tra rom e tunisini, Carabinieri intervengono in via Rimini

Torna su
IlPescara è in caricamento