Bloccato in Croazia il volo commemorativo dell'impresa di Fiume di d'Annunzio

Infatti i tre velivoli della compagnia privata FlyStory erano partiti nel pomeriggio di oggi, giovedì 12 settembre, alla volta di Rijeka, l'antica Fiume, in Croazia

Non è finito come avevano immaginato gli organizzatori il volo commemorativo dell'impresa di Fiume di Gabriele d'Annunzio
Infatti i tre velivoli della compagnia privata Fly Story, partiti nel pomeriggio di oggi, giovedì 12 settembre, alla volta di Rijeka, l'antica Fiume, in Croazia, hanno avuto problemi.

La compagnia da 20 anni effettua rievocazioni delle gesta da aviatore del poeta d'Annunzio.

Gli aerei ultraleggeri erano partiti rispettivamente da Barcellona, Casale Monferrato e Pescara con il piano di volo approvato dall'aviazione civile croata. I primi due voli sono atterrati a Rijeka dove le 5 persone dell'equipaggio sono ancora bloccate (aggiornamento delle ore 20). La Farnesina sta seguendo il caso. Il terzo aereo, quello partito dall'aeroporto d'Abruzzo, è riuscito ad avvicinarsi alla linea di confine dello spazio aereo della Croazia ma, intorno alle ore 16, ha dovuto invertire la rotta, per ordini imposti dalle autorità di Zagabria. 

Questo quanto riferisce Giuseppe Failla, pilota di Fly Story, al Tgr Abruzzo:

«Ci hanno detto fermamente di tornare indietro e anzi gli italiani ci avevano detto che ci avrebbero intercettato, in pratica che saremmo stati avvicinati da due caccia militari croati e che in caso di mancato assolvimento all'ordine di tornare in Italia addirittura avrebbero potuto sparare».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

volo commemorativo fly story bloccato croazia (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento