Via Verdi: vandali in azione nella sede del Radio Taxi

Alcuni vandali sono entrati in azione nella sede del Cotape, dove si trova la sala operativa del servizio Radio Taxi, in via Verdi. Hanno staccato i fili del contatore elettrico, interrompendo il servizio delle chiamate e paralizzando l'attività dei tassisti

Due notti fa, alcuni vandali sono entrati in azione nella sede della Cotape, la cooperativa di tassisti che gestisce il servizio Radio Taxi, in via Verdi.

La sede si trova all'interno della struttura del mercato ittico, a quell'ora chiusa. I vandali hanno staccato i fili di collegamento del contatore della Cotape, causando l'interruzione del servizio di trasmissione delle telefonate dei clienti al Radio Taxi, paralizzando di fatto l'attività dei tassisti.

Erano circa le 22, spiegano i responsabili della Cotape, quando improvvisamente le chiamate si sono fermate, ed i tassisti hanno notato il blocco del sistema interno di informatizzazione. A seguito di un sopralluogo, si è scoperto che mancava l'energia elettrica.

Il contatore però si trova nei locali del mercato ittico, che viene aperto ogni mattina alle ore 5 dal custode. L'indomani, infatti, si è scoperto l'atto vandalico, che ha interessato esclusivamente il contatore della Cotape. Un atto mirato a danneggiare quindi il servizio Radio Taxi.

La cooperativa ha denunciato l'accaduto ai Carabinieri ed inviato una relazione all'amministrazione comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Incidente a Caprara di Spoltore, autobus contro albero: operata la 17enne ferita gravemente [FOTO]

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento