Via Monti di Campli, la Croce Rossa lancia l'allarme: "Strada troppo stretta"

Il presidente della CRI di Spoltore, Pierluigi Parisi, denuncia la situazione: "Intervenire qui diventa arduo". Replica il vicesindaco Blasioli: "Non è vero, la via è in piena regola con il codice della strada e le normative"

Il presidente della Croce Rossa di Spoltore, Pierluigi Parisi, mostra preoccupazione in merito alla nuova conformazione di via Monti di Campli, soprattutto per le ambulanze che si trovano a dover percorrere questa strada:

“Devo segnalare la mancanza delle norme di sicurezza per via Monte di Campli: la strada è stata chiusa per alcuni mesi per permettere il rifacimento del manto stradale e l'allargamento dei marciapiedi. Sebbene fosse necessario l'intervento, la strada a oggi risulta essere troppo stretta e qualora si dovesse rendere necessario l'intervento con i mezzi di soccorso in quel tratto questo risulterebbe impossibile per mancanza di spazio”.

Pertanto Parisi rivolge un appello:

“Prima che possa accadere qualcosa di irreparabile, chiedo che vengano verificati dagli organi preposti gli standard di sicurezza che palesemente sono carenti in quel tratto”. 

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

I più letti della settimana

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

  • Pescara, sequestrata casa a luci rosse nel cuore di Porta Nuova - FOTO -

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

Torna su
IlPescara è in caricamento