Morte Veronica Costantini, l'esito dell'autopsia

In base alle prime informazioni emerse dall'esame autoptico, eseguito dal medico legale Christian D'Ovidio, a causare il decesso della 32enne sarebbe stata un'encefalite da herpes

L'autopsia sul corpo di Veronica Costantini, la giovane donna di 32 anni di Montesilvano morta nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Pescara, è stata eseguita oggi, martedì 9 aprile.
In base alle prime informazioni emerse dall'esame autoptico, eseguito dal medico legale Christian D'Ovidio, a causare il decesso della 32enne sarebbe stata un'encefalite da herpes.

Funerali Veronica Costantini, oggi l'ultimo saluto alla giovane morta in ospedale

A richiedere l'autopsia, dopo l'esposto presentato dal legale dei familiari, Anthony Aliano, è stato il pm (pubblico ministero) Andrea Papalia.

La 32enne è stata colpita da un edema cerebrale massivo per encefalite da herpes simplex di tipo 1. Encefalite che non sarebbe stata subito diagnosticata in ospedale. Il medico legale ha anche prelevato il liquido cefalorachidiano per un ulteriore test di conferma di laboratorio, anche se gli accertamenti sono risultati chiari. Oltre al liquido, saranno eseguiti esami anche sullo stesso encefalo. Il perito adesso ha 60 giorni di tempo per depositare la relazione finale sull'esame autoptico.

Veronica Costantini si era sentita male lo scorso primo aprile e la madre aveva richiesto l'intervento del 118 visto che la ragazza appariva confusa e assente dal punto di vista mentale quando stava ancora nel letto di mattina presto. Trasportata allo "Spirito Santo", al termine di alcuni controlli era stata dimessa dal pronto soccorso in piena notte. La situazione però è peggiorata nelle ore successive: il giorno dopo la madre, un'infermiera in pensione, ha così chiamato il medico di base. La mattina seguente le condizioni della 32enne erano peggiorate ulteriormente ed era stata di nuovo accompagnata da un'ambulanza al pronto soccorso. Al termine dei controlli, era stata ricoverata prima nel reparto di Malattie infettive e poi in Neuropsichiatria. La giovane donna è poi morta sabato scorso nel reparto di Rianimazione. Per questo caso sono, al momento, indagati quattro medici per omicidio colposo

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

  • Pizza in teglia a Pescara: i locali suggeriti dal Gambero Rosso

I più letti della settimana

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, il Comune assume personale: al via il bando

Torna su
IlPescara è in caricamento