Uova ricoperte di larve, blitz ferragostano dei carabinieri in un supermercato

Tutto è partito dalla denuncia di una 49enne di Montesilvano. Fortunatamente si è trattato di un caso isolato. Ecco che cosa è successo

Ferragosto di controlli sanitari per i carabinieri di Montesilvano. Una 49enne del posto, infatti, ha denunciato ieri mattina ai militari dell'Arma di aver comprato, in un supermercato di Pescara, sei uova integre ricoperte di piccole larve.

L'esercizio commerciale in questione era aperto anche nella giornata di ferragosto. Pertanto i carabinieri si sono subito recati sul posto per effettuare un controllo, unitamente al dottor Olivieri della Asl.

Tuttavia il lotto al quale appartenevano le uova della signora si è rivelato buono, essendo regolarmente conservato in un ambiente fresco, asciutto e riparato. Inoltre nel negozio non è stata riscontrata la presenza di insetti, né di prodotti con la medesima alterazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello della 49enne, dunque, è stato fortunatamente un caso isolato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento