Stroncato da un malore in spiaggia, pescarese muore a Ortona

Il fatto è avvenuto ieri, giovedì 13 giugno, nei pressi della stazione di Tollo nel territorio di Ortona

Tragedia in una spiaggia libera dove un uomo è morto dopo aver accusato un malore. 
Il fatto è avvenuto ieri, giovedì 13 giugno, nei pressi della stazione di Tollo nel territorio di Ortona.

La vittima è M.M. 50 anni di Pescara che, in base alla ricostruzione di quanto avvenuto, avrebbe accusato un malore mentre era in riva al mare per poi accasciarsi al suolo. 

Non è escluso che abbiano inciso anche le alte temperature. Lanciato l'allarme, sul posto, sono intervenuti i soccorritori del 118 e i militari della Capitaneria di porto di Ortona, ma il 50enne non si è più rianimato.
Il magistrato di turno ha deciso di non disporre l’autopsia, autorizzando il rilascio della salma ai familiari.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

  • Fratellini di Montesilvano morti annegati, oggi l'ultimo saluto

Torna su
IlPescara è in caricamento