La stufa non funziona, uomo intossicato dal monossido di carbonio

A restare intossicato dal monossido di carbonio è stato A.D.B., 59 anni di Torre de' Passeri, che era nella sua casa nel centro del paese del Pescarese

Paura in provincia di Pescara per il malfunzionamento di una stufa a gas che ha provocato l'intossicazione di un uomo.
A restare intossicato dal monossido di carbonio è stato A.D.B., 59 anni di Torre de' Passeri, che era nella sua casa nel centro del paese del Pescarese.

In base alla prima ricostruzione di quanto successo sarebbe stata una stufa a gas non funzionamento a intossicare il 59enne.

A dare l'allarme è stato il figlio dell'uomo che accedendo in casa questa mattina ha visto il padre steso a terra. Nella casa, dopo qualche minuto sono intervenuti i soccorittori del 118 con l'ambulanza medicalizzata di Scafa. È stato accompagnato prima al pronto soccorso dell'ospedale di Pescara e poco dopo trasferito a Fano, nelle Marche, per un trattamento nella camera iperbarica.

Sul posto poi sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Popoli che si stanno occupando del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

Torna su
IlPescara è in caricamento