Uomo va in arresto cardiaco mentre è in barca al porto turistico

A segnalare il grave problema di salute, con il diportista che si è accasciato nella sua imbarcazione sono state alcune persone che si trovavano nelle vicinanze

Tanta paura e apprensione nella mattinata di oggi, domenica 2 giugno, al porto turistico di Pescara per un uomo che è andato in arresto cardiaco mentre era sulla sua barca attraccata al molo.
A segnalare il grave problema di salute, con il diportista che si è accasciato nella sua imbarcazione sono state alcune persone che si trovavano nelle vicinanze.

Pochi minuti sul posto i primi a intervenire sono stati i militari della Guardia Costiera che hanno praticato le manovre rianimatorie come il massaggio cardiaco e l'utilizzo del defibrillatore. Le tecniche messe in pratica hanno sortito l'effetto sperato e tenuto in vita l'uomo, di Torino, fino all'arrivo di un'ambulanza medicalizzata del 118 che ha trasportato la vittima del malore al pronto soccorso dell'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

  • Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Trovato morto il 37enne di Città Sant'Angelo scomparso sul Gran Sasso

Torna su
IlPescara è in caricamento