Tragedia prima del derby a Lanciano: muore un tifoso del Pescara

Un derby fatale per Luca Crisante, 33 anni di Collecorvino, quello che si è giocato ieri a Lanciano. Il giovane tifoso del Pescara, infatti, è morto a seguito di un terribile incidente stradale mentre raggiungeva lo stadio frentano. Si è schiantato contro un autobus

Doveva trascorrere una domenica all'insegna delle emozioni e del divertimento, pronto a seguire la propria squadra del cuore, il Pescara, anche a Lanciano, per assistere al derby abruzzese.

Invece, per Luca Crisante, 33 anni di Collecorvino, è stato l'ultimo tragico viaggio. Il giovane infatti è morto a seguito di un terribile incidente stradale avvenuto lungo via per Treglio, alle porte della città.

Per cause ancora da chiarire, la sua 500 è sbandata in una piccola curva e si è andata a schiantare contro un pulmann di fedeli che arrivava dall'altra corsia.

L'impatto è stato tremendo, considerando anche le dimensioni del piccolo veicolo di Crisante che è letteralmente rimbalzato contro l'autobus per poi schiantarsi contro un muro.

Nonostante i soccorsi siano arrivati in pochi minuti, subito le condizioni del giovane sono apparse gravi, peggiorate dal fatto che il corpo era incastrato nelle lamiere contorte, ed è stato liberato grazie all'intervento dei pompieri.

Ricoverato all'Ospedale di Lanciano, Luca Crisante è morto cinque ore dopo l'incidente.

Sgomento e dolore fra i familiari e gli amici di Collecorvino: il ragazzo, che nella vita faceva il parrucchiere, era molto conosciuto in paese.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, sette nuovi contagi accertati in Abruzzo: tre sono nel Pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento