Tabaccaia aggredita e rapinata sotto la sua abitazione a Villa Raspa di Spoltore - FOTO -

Momenti di paura ieri sera a Villa Raspa di Spoltore dove una 60enne proprietaria della tabaccheria fra via Italia e via Bari, è stata aggredita mentre rientrava a casa

foto Spoltore Notizie

Momenti di paura ieri sera a Villa Raspa di Spoltore. La titolare della tabaccheria che si trova fra via Italia e via Bari, è stata infatti aggredita mentre rientrava a casa e rapinata. Il fatto è avvenuto alle 20.30 di ieri 13 gennaio come riferisce Spoltore Notizie, in via Reggio Calabria.

La 60enne era uscita dall'attività dopo la chiusura ed è stata avvicinata da un giovane, con giacca a vento e cappuccio in testa, nascosto vicino al box auto della donna. Prima ha tentato con violenza di strapparle la borsa dalle mani, ma una volta vista la reazione della donna l'ha colpita con un calcio.

Una volta a terra le ha rubato la borsa e si è dato alla fuga. Alcuni residenti, richiamati dalle urla della donna, l'hanno soccorsa chiamando i carabinieri. A quanto pare, l'aggressore era convinto che la 60enne avesse nella borsa l'incasso giornaliero, ma il realtà il bottino è stato di soli 20 euro, oltre ai documenti e le chiavi. La donna, oltre ad un grande spavento, non ha riportato particolari traumi o contusioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

  • Scacco alla banda italo-albanese, maxi operazione anti droga anche a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento