Spaccio ed evasione: due arresti a Pescara

Un uomo ed una donna sono stati arrestati nel giro di poche ore dai carabinieri di Pescara per spaccio di stupefacenti ed evasione dagli arresti domiciliari

I carabinieri di Pescara hanno arrestato questa mattina due persone per evasione dai domiciliari e spaccio di stupefacenti. Si tratta di I.M. romeno di 33 anni, noto alle forze dell'ordine, sorpreso in via Tavo all'interno del "Ferro di cavallo" nonostante gli arresti domiciliari senza alcuna autorizzazione da parte del Tribunale.

In manette anche G.S. 41enne pescarese nota alle forze dell'ordine, alla quale è stata applicata la misura degli arresti domiciliari in sostituzione della presentazione alla polizia giudiziaria, per aver ceduto una dose di eroina ad un assuntore in cambio di denaro lo scorso 24 aprile.

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Problema formiche? Ecco come allontanarle con rimedi naturali

  • Pancia gonfia? I migliori rimedi per combatterla

  • 5 sport da spiaggia da provare questa estate a Pescara

I più letti della settimana

  • Pescara, pericoloso inseguimento sull'asse attrezzato: auto speronata dalla polizia - FOTO -

  • Donna con carrozzino si perde e finisce insieme al figlio sull'asse attrezzato

  • Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

  • Ritrovate parti del corpo di una persona a Caramanico, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

  • Schianto tra moto e furgoncino sulla Tiburtina Valeria, muore centauro

  • Armati di mitra rapinano tabaccheria: ferita al volto la titolare - FOTO -

Torna su
IlPescara è in caricamento