Spaccio ed evasione: due arresti a Pescara

Un uomo ed una donna sono stati arrestati nel giro di poche ore dai carabinieri di Pescara per spaccio di stupefacenti ed evasione dagli arresti domiciliari

I carabinieri di Pescara hanno arrestato questa mattina due persone per evasione dai domiciliari e spaccio di stupefacenti. Si tratta di I.M. romeno di 33 anni, noto alle forze dell'ordine, sorpreso in via Tavo all'interno del "Ferro di cavallo" nonostante gli arresti domiciliari senza alcuna autorizzazione da parte del Tribunale.

In manette anche G.S. 41enne pescarese nota alle forze dell'ordine, alla quale è stata applicata la misura degli arresti domiciliari in sostituzione della presentazione alla polizia giudiziaria, per aver ceduto una dose di eroina ad un assuntore in cambio di denaro lo scorso 24 aprile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • È morto il pedone investito a Montesilvano lungo via Vestina

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento