Sito inquinato a Piano D'Orta: arriva la diffida del Ministero

Gli ambientalisti del Foum H20 hanno fatto sapere che il Ministero dell'Ambiente ha diffidato la Moligean Srl per la questione della bonifica del sito inquinato. "No a ritardi e stallo burocratico"

Il Ministero dell'Ambiente ha formalmente diffidato la Moligean Srl a procedere alla bonifica del sito inquianto a Piano D'Orta di Bolognano. Lo hanno fatto sapere gli ambientalisti del Forum H20 abruzzese, che seguono da vicino la vicenda. Ora, la paura del forum è che la situazione finisca in uno stallo burocratico a causa del contenzioso che si è aperto fra la Edison, indivudata come responsabile della contaminazione, e la Moligean attuale proprietaria del sito inquinato.

 Le criticità sono due: 

1 )la messa in sicurezza degli edifici industriali o il loro abbattimento per permettere alle maestranze di operare in sicurezza per le lavorazioni previste per attuare le misure di prevenzione. Secondo la proprietà sarebbero a rischio. Tali interventi sono di competenza della proprietaria Moligean, come stabilito da tempo. Nei precedenti incontri il Ministero aveva chiesto di avviare immediatamente le procedure di abbattimento previo passaggio con Sovrintendenza e Comune al fine di valutare la sussistenza di eventuali manufatti di archeologia industriale da salvaguardare.

2) La rimozione dei rifiuti in superficie, che derivano dall'abbattimento di alcuni edifici avvenuto decenni or sono dopo che la proprietà era passata di mano pervenendo alla Moligean. Questa quota parte di rifiuti non riguarda quindi Edison che invece deve intervenire sui suoli e sulle scorie derivanti dall'attività industriale.

Gli ambientalisti si dicono pronti a ricorrere alla Magistratura se la situazione non dovesse sbloccarsi, considerando la situazione critica della zona e la presenza della casca con liquido rosso fuoco che va smaltita quanto prima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pescara, coppia morta in casa: un materasso andato a fuoco la causa della tragedia

  • Attualità

    Biglietti autobus e treni: da oggi anche in Abruzzo si potranno acquistare dallo smartphone

  • Politica

    Emergenza sicurezza in centro, Fiorilli: "Serve un presidio interforze durante la movida"

  • Cronaca

    Smerciava droga in casa, giovane donna sorpresa e arrestata

I più letti della settimana

  • Montesilvano, nuovi autovelox sulla Tangenziale: è psicosi sui social

  • Pescara, dramma ai Colli: due persone trovate morte in casa [FOTO]

  • Operazione Satellite, in manette 6 persone nel corso delle indagini sull'omicidio Neri [FOTO]

  • Istigazione all'uso di droghe, esposto contro il cantante Sfera Ebbasta

  • Indagini omicidio Alessandro Neri, in corso l'arresto di 6 persone

  • Identificato l'uomo trovato senza vita a Montesilvano: ecco chi era

Torna su
IlPescara è in caricamento