lunedì, 22 dicembre -2℃

Silvi: cordoglio per la morte del Comandate Francesco Cittadini

Aveva solo 43 anni il comandate della Polizia Municipale di Silvi Marina morto ieri mattina dopo una lunga malattia

Maria Melania Barone 12 ottobre 2011

Cordoglio collettivo nella città di Silvi per la morte del Comandante della Polizia Municipale Francesco Cittadini. Aveva solo 43 anni e da tempo ha combattuto contro una malattia che non è riuscito a vincere.

Il Comandate noto in città era originario di Foligno ma abitava a Silvi sin dal 1996 quando, giovanissimo, vinse il concorso per dirigente. L’amministrazione comunale e tutta  la città si stringono attorno alla famiglia e alla moglie.

 La malattia che non è riuscito a vincere l'ha scoperta nel 2008 e da allora non ha smesso di lottare e di lavorare per la città di Silvi. Si è spento questa mattina  lasciando la moglie Francesca a piangerlo nel dolore attorniata dai cittadini e dall'amministrazione comunale che ha condiviso con lui anni di lavoro quotidiano e di amicizia. Anche la moglie è impiegata nel Comune di Silvi. Una famiglia fortemente radicata nel Teramano da ben 15 anni.  

I funerali si sono svolti presso la Chiesa di Santa Maria Assunta. Il sindaco Gaetano Vallescura ha espresso le condoglianze alla famiglia a nome di tutta l’amministrazione comunale ricordandolo come un “dirigente serio, preparato e con un alto senso delle istituzioni; e poi una brava persona, un ragazzo stimato da tutti, sempre con il sorriso sulle labbra. Esprimo a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale le più sentite condoglianze  condoglianze”

Annuncio promozionale

Francesco Cittadini
Silvi marina
morti

Commenti