Sgomberato un altro alloggio popolare occupato abusivamente a Pescara

Questa volta è stato liberato un appartamento in via Trigno numero 22 occupato illegalmente già da tempo e per il quale erano state numerose le segnalazioni agli uffici preposti

Un altro alloggio popolare dell'Ater occupato abusivamente è stato sgomberato a Pescara ieri, martedì 3 dicembre.
Questa volta è stato liberato un appartamento in via Trigno numero 22 occupato illegalmente già da tempo e per il quale erano state numerose le segnalazioni agli uffici preposti.

All’esecuzione dello sfratto era presente, unitamente alle forze dell’ordine e agli ufficiali giudiziari, l’assessore comunale all’Edilizia residenziale Pubblica, Isabella Del Trecco:

«Colpisce la gioia con cui una giovane coppia con due figli, regolarmente presente nella graduatoria di assegnazione, ha accolto la notizia della disponibilità dell’alloggio che ho loro immediatamente comunicato dopo averlo liberato. Come del resto promesso in fase di insediamento della nuova amministrazione comunale, ormai cinque mesi fa, il ripristino della legalità resta un nostro impegno prioritario». 

Sono circa una ventina gli sfratti eseguiti contro gli abusivi per il recupero degli alloggi da destinare a famiglie in difficoltà che ne hanno pieno diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane perde il controllo del suo furgone e muore, ecco come si chiamava

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento