Sfollati via Lago di Borgiano: assegnate le prime case alle famiglie

Ieri sera c'è stata la procedura di assegnazione per estrazione dei primi due alloggi abitativi dell'Ater ad altrettante famiglie sfollate da via Lago di Borgiano. A breve saranno assegnati altri 5 appartamenti

Assegnati i primi alloggi popolari Ater per le famiglie sfollate da via Lago di Borgiano. Ieri infatti c'è stata l'estrazione per l'assegnazione di due alloggi, e nelle prossime ore saranno messe a disposizione altre cinque unità abitative. Il vicesindaco Blasioli ha spiegato le ragioni dell'estrazione, considerando che gli assegnatari avevano lo stesso punteggio in graduatoria. "Due gli alloggi assegnati stasera, uno in via Trigno a Pescara, l'altro in via Montinope a Spoltore. Si è proceduto all'estrazione poiché erano diversi i nuclei risultati idonei ai criteri di urgenza stabiliti dalla delibera di Giunta comunale emessa subito dopo lo sgombero e dopo la sistemazione in emergenza degli occupanti. Criteri che danno priorità alle persone disabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PESCARA MI PIACE: "CI SONO 100 ALLOGGI A DISPOSIZIONE"

Essendo i punteggi ex-aequo è stato necessario procedere ad una estrazione avvenuta nel rispetto di tutte le procedure vigenti negli uffici delle Politiche della casa, in presenza di alcuni degli aventi diritto, della Polizia Municipale, dei funzionari comunali e del dirigente Pierpaolo Pescara che ha condotto le operazioni.
Le abitazioni sono state assegnate a due persone che non erano presenti, una volta contattati, se questi non accetteranno, si procederà ad una nuova estrazione fra gli assegnatari in pari punteggio rimasti.
Tali operazioni riprenderanno nella mattinata di domani”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento