Carenze igienico-sanitarie, sequestrati 100mila di euro di vino in un'azienda

Per questi motivi i carabinieri del Nas di Pescara hanno posto sequestro il vino di un'azienda vinicola del Teramano

Carenze igienico-sanitarie e la detenzione di prodotti vinosi di provenienza sconosciuta.
Per questi motivi i carabinieri del Nas di Pescara hanno posto sequestro il vino di un'azienda vinicola del Teramano (di cui non è stato rivelato il nome).

I militari del Nucleo antisofisticazione hanno eseguito l'ispezione in una cantina vinicola di un'azienda agricola della provincia di Teramo unitamente al personale dell’Ispettorato Centrale Repressione Frodi (Icqrf).

All'esito del controllo sono state accertate carenze igienico-sanitarie e la detenzione di prodotti vinosi di provenienza sconosciuta. Per queste ragioni, allo scopo di tutelare i consumatori, i carabinieri hanno sequestrato l'intero quantitativo di vino, pari a 1823 ettolitri, per un valore di 100mila euro circa mentre il responsabile è stato segnalato alle Autorità sanitarie e amministrative.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento