Sequestra la madre in casa per farsi dare due anelli e farsi intestare la casa: arrestato

Un 28enne della provincia di Pescara, con problemi di tossicodipendenza, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di estorsione. Ha chiuso la madre in casa per farsi consegnare due anelli e farsi intestare l'abitazione

Da tempo minacciava e picchiava la madre per farsi consegnare soldi, ma quando è arrivato a chiuderla in casa per farsi consegnare due anelli in oro e soprattutto per farsi intestare la casa di famiglia, è stato arrestato dai carabinieri.

In manette è finito un 28enne pescarese, accusato di estorsione. La donna aveva lasciato l'abitazione a causa dei continui soprusi. Dopo che il giovane le aveva chiesto di ritornare, la donna aveva fatto rientro nell'abitazione ma subito era scoppiata una nuova lite. Per fortuna era presente un'amica della signora che ha subito chiamato i carabinieri. L'arrestato aveva anche sequestrato il cellulare della madre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, con problemi di tossicodipendenza e precedenti penali, è stato arrestato e condotto in carcere a San Donato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, torna a salire il numero dei morti: 8 nuovi decessi, 3 sono del Pescarese

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Morto Vittorio Fascina, storico titolare del negozio "Victor Shoes"

  • Distrugge auto a bastonate e minaccia di morte il proprietario, violenta lite a Montesilvano [FOTO]

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento