Seminuda in pineta, denunciata una prostituta di 32 anni

La donna, di origine serba, è stata scovata dai vigili urbani che stavano perlustrando la Riserva naturale dannunziana, nascosta tra i cespugli, seminuda, dopo aver appena lasciato un cliente. Ha anche opposto resistenza

E’ stata scovata dai vigili urbani che stavano perlustrando la Riserva naturale dannunziana, nascosta tra i cespugli, seminuda, dopo aver appena lasciato un cliente.

La donna, una prostituta di origine serba, 32 anni, quando ha visto le divise avvicinarsi ha opposto resistenza, lanciando scarpe e altri oggetti verso gli agenti, che alla fine sono riusciti a fermarla e, dopo averla fatta rivestire, l’hanno accompagnata al Comando.

La straniera è stata denunciata per atti osceni in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale, con richiesta di emissione di un provvedimento di allontanamento dal territorio cittadino. L’episodio si è verificato nella tarda mattinata odierna all’interno del parco D’Avalos.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Punture di medusa? Ecco cosa fare immediatamente

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

I più letti della settimana

  • Uomo morto dopo un'aggressione in strada a Pescara [FOTO]

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Danni da grandine e maltempo, ecco come presentare la documentazione per il risarcimento

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

  • Pescara, sequestrata casa a luci rosse nel cuore di Porta Nuova - FOTO -

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento