Salinas, il progetto della maxi pista ciclabile va avanti

Prosegue l'iter burocratico e tecnico per la realizzazione del progetto Salinas, che prevede una maxi pista ciclabile dalla Pineta di Pescara fino a Silvi Marina

Prosegue l'iter burocratico e tecnico del progetto Salinas, che prevede la realizzazione di una maxi pista ciclabile fra Pescara e Silvi Marina.

Nel progetto sono coinvolte diverse amministrazioni comunali dell'area metropolitana pescarese, oltre ala Resco Italia, alla Gtm ed alla Provincia di Pescara.

Il progetto è cofinanziato dal Ministero dell'Ambiente.

Nei prossimi giorni verrà costituita l'Associazione Temporanea di Scopo composta da tutti i partner interessati, a cui seguiranno i progetti esecutivi ed i primi appalti.

La pista ciclabile partirà da Silvi Marina per arrivare fino alla Pineta D'Avalos di Pescara, realizzando connessioni fra le piste ciclabili già esistenti.

Saranno realizzate 16 aree meet-point in corrispondenza delle maggiori zone di interconnessione con il Trasporto Pubblico Locale, delle stazioni e delle aree a forte valenza commerciale, nonché delle aree con funzioni pubbliche o delle aree sosta e di interscambio. Presenti anche 16 chioschi ecologici, dove si potrà noleggiare o custodire la propria bicicletta, con la possibilità di connettersi gratuitamente ad internet, avere notizie e consultari gli orari dei mezzi pubblici.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento