Ritrovato Enrico Natali, era a San Giovanni Teatino

È stato ritrovato il 66enne di cui non si avevano più notizie dalla notte fra il 20 e 21 dicembre

Ha un lieto fine la vicenda della scomparsa di Enrico Natali, il 66enne di cui non si avevano più notizie dalla notte fra il 20 e 21 dicembre, quando si era allontanato dalla sua abitazione. I volontari e le forze dell'ordine che lo cercavano senza sosta fra Pescara e San Giovanni Teatino, lo hanno infatti individuato e recuperato.

È vivo e dalle prime informazioni è stato trasportato in ospedale anche se le sue condizioni sarebbero buone. Si trovava nel territorio di San Giovanni Teatino in via Solagna, una traversa di via Roma. È stato subito trasportato in elicottero all'ospedale di Pescara.

Natali è stato trovato in un fosso, dove avrebbe passato quasi tre giorni, dai volontari del Gruppo motocross enduro.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Punture di medusa? Ecco cosa fare immediatamente

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

I più letti della settimana

  • Uomo morto dopo un'aggressione in strada a Pescara [FOTO]

  • Forte grandinata a Pescara, numerosi danni e feriti: rotti anche i vetri del Comune [FOTO-VIDEO]

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Bombardamento di grandine a Pescara, quasi 20 feriti in ospedale [FOTO-VIDEO]

  • Danni da grandine e maltempo, ecco come presentare la documentazione per il risarcimento

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento