Ritrovato Enrico Natali, era a San Giovanni Teatino

È stato ritrovato il 66enne di cui non si avevano più notizie dalla notte fra il 20 e 21 dicembre

Ha un lieto fine la vicenda della scomparsa di Enrico Natali, il 66enne di cui non si avevano più notizie dalla notte fra il 20 e 21 dicembre, quando si era allontanato dalla sua abitazione. I volontari e le forze dell'ordine che lo cercavano senza sosta fra Pescara e San Giovanni Teatino, lo hanno infatti individuato e recuperato.

È vivo e dalle prime informazioni è stato trasportato in ospedale anche se le sue condizioni sarebbero buone. Si trovava nel territorio di San Giovanni Teatino in via Solagna, una traversa di via Roma. È stato subito trasportato in elicottero all'ospedale di Pescara.

Natali è stato trovato in un fosso, dove avrebbe passato quasi tre giorni, dai volontari del Gruppo motocross enduro.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Cadavere di un uomo rinvenuto in un'automobile nell'area di risulta - FOTO -

  • Muore davanti alla moglie incinta ed alla figlia: dramma a Montesilvano

  • Pescara dà l'ultimo saluto alla storica edicolante del centro Mirella Mattioli

  • Rissa in via Verrotti a Montesilvano, intervengono forze dell'ordine e ambulanza

  • Giovane si lancia dal balcone per gioco e finisce in ospedale in gravi condizioni

Torna su
IlPescara è in caricamento