Rissa sul ponte d'Annunzio tra giovani ubriachi, uno in fuga aggredisce e ferisce anche i poliziotti

A segnalare quanto stesse avvenendo è stata una chiamata al 113 che indicava che alcuni giovani si stessero menando nella zona di Pescara Vecchia

Una rissa si è verificata la scorsa notte intorno alle ore 2:30 sul ponte d'Annunzio a Pescara.
A segnalare quanto stesse avvenendo è stata una chiamata al 113 che indicava che alcuni giovani si stessero menando nella zona di Pescara Vecchia.

Pochi minuti più tardi sul posto sono giunti gli agenti della Squadra Volante che hanno trovato 6 giovani in fuga verso il lungofiume dei Poeti.

I ragazzi, tutti di nazionalità tedesca e palesemente ubriachi, sono stati inseguiti e fermati, non senza difficoltà, dai poliziotti. In particolare uno di essi, poi identificato per L.M. 25 anni, si è scagliato contro 2 agenti della Volante procurando loro lesioni guaribili in giorni 7 e costringendoli, per placarlo, all’utilizzo del dispositivo nebulizzatore Capsicum. Per questa ragione il 25enne è stato tratto in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, mentre un connazionale è stato denunciato per il solo reato di resistenza a pubblico ufficiale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori accertamenti sono in corso per ricostruire l’accaduto: al momento risulta esserci un giovane italiano che ha dovuto ricorrere alle cure in ospedale ed è stato dimesso con prognosi di 10 giorni per una ferita alla testa collegato, pertanto, alla rissa. Nella giornata odierna avrà luogo il giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento