Violenta rissa in pieno centro a Pescara con calci, pugni e bottiglie di vetro

Il fatto è accaduto in piazza Martiri Pennesi intorno alle ore 22 e sul posto è intervenuta la polizia di Stato che ha denunciato tre persone

Una violenta rissa si è verificata nella serata di ieri, domenica 25 novembre, in pieno centro a Pescara.
Il fatto è accaduto in piazza Martiri Pennesi intorno alle ore 22 e sul posto è intervenuta la polizia di Stato. 

Ma all'arrivo degli agenti della Squadra Volante la rissa, che ha visto il coinvolgimento di alcuni cittadini di nazionalità straniera, si era placata con i contendenti che si erano già allontanati.

Ma grazie alle indicazioni di alcuni testimoni, i poliziotti sono riusciti a rintracciare velocemnte due dei partecipanti che sono stati fermati e identificati: T.R., 32 anni della Tunisia e C.M.M.N., 23 anni della Somalia e richiedente asilo in provincia di Viterbo. Entrambi erano in preda ai fumi dell'alcool e il 32enne aveva una ferita alla nuca per la quale è stato medicato al pronto soccorso e giudicato guaribile in 7 giorni.

Visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona, gli agenti hanno poi appurato la dinamica dei fatti con 2 africani che si erano fronteggiati contro altri 2 soggetti, con calci, pugni ed alcune bottiglie di vetro.

I poliziotti hanno poi individuato uno dei due soggetti non ancora individuati in un cittadino rumeno, M.L.G. 31enne al momento sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, disposta dalla Procura della Repubblica di Pescara in quanto già noto alle forze dell'ordine e arrestato l’ultima volta dalla Squadra Volante il 21 ottobre per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I 3 stranieri identificati sono stati così denunciati per rissa e sono in corso ulteriori accertamenti per identificare la quarta persona coinvolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento