Riserva dannunziana, 11 bacheche per fornire informazioni scientifiche

11 nuove bacheche attraverso cui fornire ogni informazione scientifica circa le specie florvivaistiche e faunistiche presenti all'interno della Riserva naturale dannunziana sono stati inaugurati questa mattina

11 nuove bacheche attraverso cui fornire ogni informazione scientifica circa le specie florvivaistiche e faunistiche presenti all’interno della Riserva naturale dannunziana, per valorizzare l’immenso patrimonio ambientale rappresentato dalla pineta D’Avalos e, al tempo stesso, consentire agli utenti di ‘passeggiare informati’ in mezzo alla natura.

Sono gli impianti che l’amministrazione comunale, in collaborazione con tre Club Service della città, il Kiwanis, il Lions e il Rotary, ha realizzato e installato all’interno della Riserva, lungo il camminamento pedonale e in mezzo agli spazi verdi, e che si sono aggiunti ai 40 nuovi cartelloni per la segnaletica già inseriti dall’Ufficio parchi all’interno dei 5 lotti del Parco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamane l'inaugurazione. L’assessore ai Parchi Roberto Renzetti ha parlato di “un intervento che ha una chiara finalità didattica per le scolaresche che, a partire dal prossimo settembre, vorranno recarsi in quattro dei cinque comparti della Pineta per apprendere nozioni di scienza, cultura e storia su una fetta della Pescara di d’Annunzio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

Torna su
IlPescara è in caricamento