Mega discarica di Bussi sul Tirino, rinviato il processo civile

La nuova udienza è stata infatti fissata al 20 gennaio del prossimo anno

Il processo civile per il risarcimento intentato dal ministero dell'Ambiente alla Edison per la mega discarica di Bussi sul Tirino è stato rinviato.
La nuova udienza è stata infatti fissata al 20 gennaio del prossimo anno.

In quella data l'Avvocatura dello Stato produrrà una memoria e i spetterà ai giudici decidere questa istanza istruttoria per accedere alle prove che verranno ulteriormente portate.

L'Avvocatura dello Stato, rappresentata dal legale Cristina Gerardis, riproporrà al processo civile l'istruttoria che fu la base del processo penale in Corte d'Assise d'Appello a Chieti. Il tribunale si è riservato con sentenza definitiva di decidere sulle prescrizioni agli imputati presentate dalle difese. 

Come riferisce l'Ansa Abruzzo, le altre amministrazioni locali della Provincia di Pescara, già parti civili al processo per la megadiscarica dei veleni di Bussi in Corte d'Assise d'Appello a Chieti, presenteranno atto di citazione per danni contro Edison al tribunale del capoluogo adriatico. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, paura in centro: allarme bomba nucleare alla stazione

  • Pescara, auto travolge famiglia di tre persone sul lungomare nord

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Sanità, al via le assunzioni nelle Asl abruzzesi: a Pescara 299 posti

  • Jova Beach Party a Montesilvano, arriva il contributo economico della Regione Abruzzo

  • Montesilvano, panico in via Vestina per un inseguimento: un arresto

Torna su
IlPescara è in caricamento