Rapinano la banca e scappano in spiaggia: due giovani arrestati dai Carabinieri

Si tratta di un 32enne e un 30enne, entrambi di Cerignola (Foggia) e pluripregiudicati per reati specifici. Per sfuggire ai militari dell'Arma hanno cercato - invano - di fingersi bagnanti. Sono finiti in manette

Nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Pescara Scalo hanno arrestato due malviventi di Cerignola (FG), responsabili di rapina ai danni di un istituto di credito nella centralissima Piazza Salotto. Erano le 11.30 circa quando la Centrale Operativa diramava alle auto in circuito la segnalazione di una rapina in atto ad opera di due malviventi all’interno della Banca del Fucino in Piazza della Rinascita; una pattuglia della Stazione Carabinieri di Pescara Scalo, che stava effettuando servizio perlustrativo e si trovava nelle vicinanze, si è portata immediatamente sul posto dove, una commessa di un negozio adiacente la banca, dopo aver visto scappare i malviventi, ha fornito all’equipaggio indicazioni sulla via di fuga, lungomare verso Montesilvano, fornendo una sommaria descrizione degli indumenti indossati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico si trattava di due ragazzi, dall’età apparente di circa 30 anni, alti circa un metro e ottanta, che indossavano una maglia bianca e una maglia scura. Risaliti subito a bordo dell’auto, i militari dell'Arma si sono messi immediatamente alla ricerca degli autori; giunti all’altezza della “Nave di Cascella”, un passante ha richiamato la loro attenzione riferendo di aver visto due ragazzi che, arrivati di corsa dalla strada, si erano appena cambiati gli indumenti e si erano messi a correre lungo la battigia in direzione nord.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

Torna su
IlPescara è in caricamento