Rapina a Santa Teresa di Spoltore: assalto alle poste

Momenti di paura nella tarda mattinata di oggi per una rapina a mano armata messa a segno nell'ufficio postale di Santa Teresa. Tre i banditi in azione che hanno portato via circa 1.600 euro

Rapina a mano armata a Santa Teresa di Spoltore nel primo pomeriggio di oggi. Tre malviventi verso le 13 sono entrati nell'ufficio postale con il volto travisato da maschere e cappellini. Uno dei banditi era armato di pistola. Dopo aver minacciato il personale si sono fatti consegnare il denaro in cassa, circa 1.600 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto si sono dati alla fuga a bordo di un'autovettura facendo perdere le loro tracce. Al momento della rapina oltre al personale era presente un solo cliente. Indagano i carabinieri di Pescara e Spoltore che ora analizzeranno le immagini delle telecamere di sorveglianza. Dalle prime testimonianze i rapinatori potrebbero essere stranieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

Torna su
IlPescara è in caricamento