Rapina alla Caripe di Piazza Duca degli Abruzzi a Pescara: rubati ottomila euro

Ancora una rapina ai danni di una filiale della Caripe in poche ore. Dopo il colpo di ieri a Montesilvano, oggi alcuni rapinatori hanno assalito la sede pescarese in Piazza Duca Degli Abruzzi, armati di taglierino. Ottomila euro il bottino

Continua la serie di rapine ai danni di istituti bancari a Pescara e provincia. In particolare, nelle ultime ore sono state colpite due filiali della Caripe.

Dopo il colpo da diecimila euro di ieri a Montesilvano, in corso Umberto, questa mattina alcuni rapinatori hanno assalito la sede della banca a Piazza Duca degli Abruzzi, a Pescara.

Secondo una prima ricostruzione, sembra che due uomini, con il viso parzialmente coperto, si sono introdotti all'interno della filiale brandendo dei taglierini con i quali hanno minacciato i dipendenti ed i clienti presenti.

Al momento del furto non era presente, all'esterno dell'istituto, la vigilanza armata.

Dopo essersi fatti consegnare il denaro presente nelle casse, circa ottomila euro, sono fuggiti a piedi.

Sul caso indaga la Polizia di Pescara. Non si esclude che possa trattarsi degli stessi rapinatori che ieri hanno colpito nella sede di Montesilvano. Anche in quel caso erano stati utilizzati dei taglierini per minacciare i presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento