Processo Bussi, la sentenza arriverà il 31 gennaio

Rinviato il processo in Corte d'Assise d'Appello all'Aquila. Sulla 'discarica dei veleni' sono previste l'11 gennaio 2017 le requisitorie dei due procuratori generali, Romolo Como e Domenico Castellani

E' stato rinviato all'11 gennaio 2017 il processo in Corte d'Assise d'Appello all'Aquila, che si è aperto ieri, relativo alla mega discarica dei veleni scoperta a Bussi sul Tirino. Il presidente del collegio giudicante, Luigi Catelli, d'intesa con le parti, ha fissato un fitto calendario di udienze a gennaio. L'11 sarà la volta delle requisitorie dei due procuratori generali Romolo Como e Domenico Castellani.

La sentenza è prevista il 31 gennaio. Ieri, dopo una breve camera di consiglio, il collegio giudicante della corte d'assise d'Appello, presieduto dal giudice Aldo Manfredi, ha respinto l'istanza di uno degli avvocati difensori, Tullio Padovani, che in avvio della prima udienza aveva chiesto la sospensione del processo in attesa che si esprima la Corte costituzionale - data prevista il 7 febbraio 2017 - sulla legittimità della cosiddetta 'legge Cirielli', che ha ampliato i termini di prescrizione del reato di disastro colposo da 7 anni e 6 mesi a 15 anni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Maxi blitz dei Nas nelle farmacie: multe, chiusure e denunce

    • Cronaca

      Centro massaggi trasformato in casa del sesso: due arresti a Montesilvano

    • Cronaca

      Omicidio Rigante, pena dimezzata per Ciarelli: "Non voleva uccidere"

    • WeekEnd

      Tanti appuntamenti nel weekend di Carnevale a Pescara e dintorni

    I più letti della settimana

    • Centro massaggi trasformato in casa del sesso: due arresti a Montesilvano

    • Tragedia a Spoltore: 79enne trovata morta in casa

    • Sporcizia diffusa, irregolarità e carenze igieniche: due ristoranti etnici chiusi dai Nas

    • La rivelazione su Rigopiano: "Tragedia prevedibile con la Carta delle valanghe"

    • Droga destinata alla provincia di Pescara: arresti per 'Ndrangheta anche in Abruzzo

    • Picchia la fidanzata 18enne per gelosia: nei guai giovane pregiudicato pescarese

    Torna su
    IlPescara è in caricamento