Presidio contro il mercatino etnico e per chiedere giustizia per Anna Carlini

Davanti all'ingresso del tunnel, infatti, è stato affisso uno striscione che recitava "Giustizia per Anna - Anna nei nostri cuori", mentre un'altra scritta ribadiva: "Pescara ha bisogno di commercio e non di ghetti"

Questa mattina, lunedì 11 marzo, il Comitato "No Mercato Etnico" ha tenuto in via Ferrari un presidio in memoria di Anna Carlini, la donna trovata morta nello stesso sottopassaggio in cui ora dovrebbe sorgere il mercatino. Presente la sorella di Anna, Isabella, che si sta battendo affinché venga fatta giustizia.

Davanti all'ingresso del tunnel, infatti, è stato affisso uno striscione che recitava "Giustizia per Anna - Anna nei nostri cuori", mentre un'altra scritta ribadiva: "Pescara ha bisogno di commercio e non di ghetti". 

Tunnel della stazione, presidio permanente del comitato "No mercatino etnico"

Spiega il portavoce Marco Forconi:

"Che si inauguri o meno questo vergognoso mercato etnico, che di etnico non avrà nulla e di integrazione ancor meno, la posizione del Comitato è sempre e rimarrà sempre una: No. No ai ghetti. No all'illegalità. No al degrado".

Forconi sottolinea altresì che "la consegna dei lavori, come prevedibile, è nuovamente slittata".

Giustizia per Anna Carlini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comunali pescara 2019

    Elezioni Pescara: si vota per le europee e per il nuovo sindaco - DIRETTA -

  • Calcio a 5

    L'AcquaeSapone vince la prima finale al Palaroma, Pesaro battuto 7-2

  • Economia

    Aperto il mercato etnico della stazione, via alle vendite [FOTO]

  • Teatro

    'Funambolika' a Pescara dal 22 giugno al 5 luglio, il programma completo

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento