Ponte Nuovo: il Comune occupa i terreni nell'area Liberatoscioli

Si è conclusa, dopo le proteste dei proprietari, l'occupazione dei terreni nell'area Liberatoscioli General Marmi, sul lungofiume nord, per consentire la realizzazione del Ponte Nuovo

Il Comune di Pescara ha concluso ieri le procedure per l'occupazione dei terreni nell'area Liberatoscioli General Marmi, sul lungofiume nord, per consentire la realizzazione del Ponte Nuovo che collegherà direttamente via Lago di Campotosto, a Portanuova, con via Gran Sasso.

La procedura è stata contestata dai proprietari dei terreni, che fin dal mattino si sono opposti al procedimento, ma che poi, dopo una lunga trattativa, è stata eseguita con la consegna ufficiale dei terreni all'amministrazione comunale.

L'avvocato del Comune, Mauro Giansante, ha ufficializzato ieri la sentenza del Tar che di fatto ha respinto il ricorso presentato dai proprietari.

Nell'area ieri mattina erano presenti decine di bancali di marmo, con i proprietari che hanno tentato di opporsi alla procedura. I tecnici comunali ed i vigili hanno poi stilato un inventario di tutto il materiale trovato. I proprietari non hanno poi firmato il verbale, che invece è stato firmato da due testimoni, come previsto dalla legge.

Oggi ci sarà un incontro fra il Direttore Generale del Comune, gli avvocati delle parti ed i proprietari per valutare l'ipotesi della custodia della superficie da assegnare a quest'ultimi, fino all'apertura del cantiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli assessori Del Trecco, Fiorilli e Antonelli hanno sottolineato l'importanza del Ponte Nuovo, un'opera che permetterà l'attraversamento nord sud della città senza passare dal centro cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento