Piove negli appartamenti, ancora problemi in via Basento [FOTO]

Dopo il racconto di un lettore, che segnalava la difficile situazione in casa sua, raccogliamo la denuncia di un altro cittadino, residente nello stesso palazzo, dove il maltempo di questi giorni (con piogge incessanti) sta causando problemi

Piove negli appartamenti, ancora problemi in via Basento. Ieri vi abbiamo raccontato di un nostro lettore che ci segnalava la difficile situazione nella sua casa, dove il maltempo di questi giorni (con piogge incessanti) sta causando nuovi problemi di tenuta con conseguenti perdite d'acqua, decisamente copiose.

Un problema che si protrae da tempo, e che la grandinata della scorsa estate aveva aggravato. Oggi raccogliamo la denuncia di un altro residente, che ci scrive:

"La mia famiglia abita in quello stesso palazzo in via Basento: ci stiamo allagando, non sappiamo che cosa fare e a chi rivolgerci. Aiutateci in qualsiasi modo, vi prego! Ecco in quali condizioni deve vivere la mia famiglia, spero che qualcuno ci dia una mano".

Il cittadino ci invia al riguardo alcune eloquenti fotografie, che non lasciano spazio a interpretazioni. Ieri si sono recati nello stabile anche i vigili del fuoco di Pescara, promettendo che avrebbero informato l'Ater per sollecitare un intervento. Intanto in via Basento continua a colare acqua dentro le abitazioni private.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento