Picchia la moglie davanti ai figli piccoli, arrestato un uomo violento

Ma questa volta qualcuno ha segnalato quella violenza al 117 e nella casa, a Cappelle sul Tavo, sono intervenuti i militari della Guardia di Finanza che hanno tratto in arresto l'uomo violento, un cittadino italiano di origine russa

Solo 4 giorni prima aveva mandato la moglie in ospedale dopo averla picchiata ma non contento, nella notte tra sabato 25 e domenica 26 maggio, ha percosso nuovamente la consorte davanti ai figli piccoli.
Ma questa volta qualcuno ha segnalato quella violenza al 117 e nella casa, a Cappelle sul Tavo, sono intervenuti i militari della Guardia di Finanza che hanno tratto in arresto l'uomo violento, un cittadino italiano di origine russa.

L'uomo ha opposto resistenza ma alla fine è stato arrestato con le accuse di violenza in famiglia aggravata, perché consumata davanti ai figli minori, e resistenza a pubblico ufficiale. La donna, dopo essere stata malmenata, non è andata nemmeno al pronto soccorso non potendo lasciare i figli piccoli da soli in casa di notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

Torna su
IlPescara è in caricamento