Pianella, stalking e serpente morto sull'auto dell'amante: nei guai un operaio

Un 59enne di Pianella è stato denunciato dai carabinieri per stalking dopo aver minacciato e molestato la sua amante che aveva deciso di interrompere la loro relazione

Ha molestato e minacciato l'amante che aveva deciso di interrompere la loro relazione clandestina, arrivando a posizionare sul cofano della donna un serpente morto a forma di cuore. Per questo, un operaio 59enne di Pianella è stato denunciato dai carabinieri per stalking.

Le indagini sono scattate a seguito della denuncia sporta dalla vittima, che ha spiegato di aver interrotto la relazione con l'uomo ed a quel punto sono iniziati i comportamenti minacciosi via sms o tramite appostamenti e pedinamenti. L'uomo ora dovrà restare a debita distanza dalla ex e dai luoghi da lei abitualmente frequentati.

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Problema formiche? Ecco come allontanarle con rimedi naturali

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

  • Pancia gonfia? I migliori rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Donna con carrozzino si perde e finisce insieme al figlio sull'asse attrezzato

  • Ligabue a Pescara, cambia la posizione del palco: novità per i biglietti

  • Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

  • Ritrovate parti del corpo di una persona a Caramanico, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

  • Schianto tra moto e furgoncino sulla Tiburtina Valeria, muore centauro

  • Controlli delle forze dell'ordine sul lungomare di Pescara e Montesilvano, sanzionati 5 locali

Torna su
IlPescara è in caricamento