Pianella: rissa con inseguimento dopo la discoteca, quattro arresti

Notte di violenza e sangue quella di venerdì nel pescarese. Quattro persone sono state arrestate a Pianella dopo una lite finita con un inseguimento ed un pestaggio

Quattro persone sono state arrestate ieri mattina all'alba dai carabinieri a seguito di un'aggressione iniziata davanti alla discoteca Momà di Collecorvino.

Si tratta di quattro giovani originari di Moscufo e Caparara che hanno inseguito per dieci chilometri e poi pestato a sangue due coppie di Pianella.

Dopo una discussione per futili motivi nata all'interno del locale, gli arrestati hanno inseguito con l'auto le coppie speronandole. Subito dopo sono scesi dall'auto e, armati di cric, hanno rotto il parabrezza e picchiato le vittime, rubando la loro auto per poi fuggire.

I militari però li hanno rintracciati poco dopo nell'abitazione di uno di loro, a Caprara. L'accusa è di rapina, danneggiamento aggravato e violenza privata.

I feriti hanno riportato contusioni e fratture, con prognosi dagli 8 ai 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

Torna su
IlPescara è in caricamento