Pescarese evaso condannato a un anno di arresti domiciliari

A eseguire un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva sono stati gli agenti della Squadra Mobile

Un uomo è stato tratto in arresto a Pescara dalla polizia.
In particolare, a essere arrestato è stato un condannato per evasione, S.M., pescarese di 45 anni.

A eseguire un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva sono stati gli agenti della Squadra Mobile.

A emettere il provvedimento è stata la Procura Generale della Corte d’Appello dell’Aquila. Il 45enne è stato ristretto agli arresti domiciliari nella sua dimora nel quartiere di “Rancitelli” dove dovrà restare per un anno. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cugnoli, paura per un fornello lasciato acceso: fiamme in un appartamento

  • Economia

    Mercato di Porta Nuova, Confcommercio: "Notevole danno per gli operatori"

  • Cronaca

    È morto Romeo Orsini, storico commerciante di Porta Nuova e dirigente di Confcommercio

  • Comunali pescara 2019

    Elezioni Comunali Pescara, l'intervista al candidato sindaco Carlo Costantini

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • Paura a Montesilvano, cane sbranato da un pitbull

Torna su
IlPescara è in caricamento