Pescara, studentessa trovata morta in casa

Si tratta di una 28enne di origini venezuelane trovata senza vita nel suo appartamento di via Teramo dove viveva con altre ragazze. Malata di diabete, sarebbe morta per cause naturali

Una 28enne di origini venezuelane è stata trovata morta ieri sera nel suo appartamento di via Teramo a Pescara. La ragazza, residente ad Alfedena, si trovava nel suo letto quando ha avuto un malore che l'ha stroncata. Malata di diabete, era anche in dialisi e ad accorgersi del decesso sono state le sue coinquiline che, rientrate a casa, hanno sentito suonare l'allarme del macchinario utilizzato per i trattamenti sanitari della giovane.

La giovane era esanime e quando sono arrivati i soccorsi del 118 i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Sul posto anche la Polizia Scientifica ed il medico legale, che non ha riscontrato segni di violenza. La salma è stata riconsegnata ai familiari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Tassisti privi di licenza a Pescara, la scoperta di Striscia la Notizia [VIDEO]

  • Cronaca

    Fermato a Città Sant'Angelo con la cocaina, 25enne in manette [FOTO]

  • Cronaca

    Mereto di Capitolo dà l'ultimo saluto a Daniele Di Deo

  • Incidenti stradali

    Incidente a Santa Teresa di Spoltore, 23enne in prognosi riservata

I più letti della settimana

  • Vince mezzo milione di euro con una giocata da 1 a Montesilvano

  • Droga, base logistica della mafia garganica a Pescara: in manette due pescaresi

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un albero, due feriti [FOTO]

  • Insegnante di Pescara scomparso a Pineto, ricerche in corso

  • Si schianta con la moto contro un palo, pescarese muore in Friuli

  • Incidente a Loreto Aprutino, giovane si ribalta con l'auto: è grave

Torna su
IlPescara è in caricamento