Pescara, studentessa trovata morta in casa

Si tratta di una 28enne di origini venezuelane trovata senza vita nel suo appartamento di via Teramo dove viveva con altre ragazze. Malata di diabete, sarebbe morta per cause naturali

Una 28enne di origini venezuelane è stata trovata morta ieri sera nel suo appartamento di via Teramo a Pescara. La ragazza, residente ad Alfedena, si trovava nel suo letto quando ha avuto un malore che l'ha stroncata. Malata di diabete, era anche in dialisi e ad accorgersi del decesso sono state le sue coinquiline che, rientrate a casa, hanno sentito suonare l'allarme del macchinario utilizzato per i trattamenti sanitari della giovane.

La giovane era esanime e quando sono arrivati i soccorsi del 118 i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Sul posto anche la Polizia Scientifica ed il medico legale, che non ha riscontrato segni di violenza. La salma è stata riconsegnata ai familiari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    La pescarese Annalisa D'Incecco a un passo dalla vittoria al Ristorante degli Chef

  • Elezioni Regionali 2019

    Il candidato governatore del Pd incontra a Pescara i sindaci

  • Cronaca

    Pescara, due spaccate in centro: nel mirino un bar ed un negozio di dolci e caffè

  • Concerti

    Tour in teatro per Ermal Meta, prevista anche una tappa a Pescara

I più letti della settimana

  • Tragedia a Porta Nuova, giovane si uccide in casa

  • Meteo Pescara, allerta della Protezione Civile per il 16 dicembre: le previsioni

  • Malore mentre balla, muore maresciallo della polizia municipale

  • [FOTO] Pescara, furgone incastrato sotto il Ponte Risorgimento

  • Suicidio a Loreto: si toglie la vita un cittadino inglese

  • Furiosa rissa tra trans a Montesilvano, due persone accoltellate

Torna su
IlPescara è in caricamento