Giornata di fuoco a Pescara: nel giro di 24 ore tre incendi e un'esplosione

Quella di ieri, 25 luglio, verrà senz'altro ricordata come una giornata di fuoco per l'area del pescarese. Oltre alla tragedia di Villa Cipressi, altri incendi hanno interessato Fosso Grande, Bolognano e Sambuceto

Ventiquattro ore di fuoco e disperazione quelle appena trascorse nell'area pescarese.

Oltre alla tragedia di Villa Oliveti, dove lo ricordiamo sono morte quattro persone, altri tre roghi hanno interessato rispettivamente Fosso Grande, Sambuceto e Bolognano.

A Fosso Grande fiamme nell'ex discarica, dove alcune sterpaglie all'esterno della discarica hanno preso fuoco propagandosi poi anche all'interno. Sul posto i Vigili del Fuoco e i canadair, che hanno riportato nel giro di poche ore la situazione alla normalità.

A Sambuceto, invece, nella notte c'è stato un incendio con una piccola esplosione nella fabbrica Val Pescara che si occupa di coloranti e vernici.

L'azienda è andata completamente distrutta, e una colonna di fumo denso e nero si è alzata in cielo invadendo le zone circostanti. Sul posto anche l'Arta per valutare l'eventuale impatto ambientale.

Infine a Bolognano sempre ieri notte sono intervenuti i vigili del fuoco per domare un incendio che ha interessato ben 10 ettari di terreno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

Torna su
IlPescara è in caricamento