Pescara, tenta estorsione per restituire un cellulare rubato: arrestato

Un 25enne ucraino è stato arrestato dalla Polizia ieri pomeriggio nei pressi di un bar di Corso Vittorio, per aver estorto denaro ad una donna alla quale qualche giorno prima aveva rubato un telefono cellulare

Un 25enne ucraino pregiudicato è stato arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia con l'accusa di estorsione. L'uomo infatti èstato sorpreso nei pressi di un bar del centro, lungo Corso Vittorio Emanuele, mentre riceveva 50 euro da una donna alla quale aveva rubato precedentemente uno smartphone di valore.

L'ucraino l'ha ricontattata dandole appuntamento nel posto concordato. Qui però è stato fermato dagli agenti ed oggi verrà processato per direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, brutto incidente tra auto e moto sulla riviera nord [FOTO]

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

  • Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

  • Incidente stradale a Caprara, nuovo schianto sulla Provinciale 23 [FOTO]

  • Confiscato a Montesilvano un appartamento di lusso [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento