Pescara, tenta estorsione per restituire un cellulare rubato: arrestato

Un 25enne ucraino è stato arrestato dalla Polizia ieri pomeriggio nei pressi di un bar di Corso Vittorio, per aver estorto denaro ad una donna alla quale qualche giorno prima aveva rubato un telefono cellulare

Un 25enne ucraino pregiudicato è stato arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia con l'accusa di estorsione. L'uomo infatti èstato sorpreso nei pressi di un bar del centro, lungo Corso Vittorio Emanuele, mentre riceveva 50 euro da una donna alla quale aveva rubato precedentemente uno smartphone di valore.

L'ucraino l'ha ricontattata dandole appuntamento nel posto concordato. Qui però è stato fermato dagli agenti ed oggi verrà processato per direttissima.

Potrebbe interessarti

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Punture di medusa? Ecco cosa fare immediatamente

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

  • Celiachia: quali test fare per scoprire intolleranze o allergie

I più letti della settimana

  • Uomo morto dopo un'aggressione in strada a Pescara [FOTO]

  • Forte grandinata a Pescara, numerosi danni e feriti: rotti anche i vetri del Comune [FOTO-VIDEO]

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Bombardamento di grandine a Pescara, quasi 20 feriti in ospedale [FOTO-VIDEO]

  • Danni da grandine e maltempo, ecco come presentare la documentazione per il risarcimento

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento