Pescara, stangata sui passi carrabili provinciali: aumenti del 40%

Il gruppo di centrodestra Forze di Libertà protesta per gli aumenti dei canoni dei passi carrabili sulle strade provinciali e presenta una mozione al consiglio per revocare la stangata

No all'aumento di oltre il 40% dei passi carrabili sulle strade provinciali. Forze di Libertà, il gruppo d'opposizione di centrodestra in Provincia, ha presentato una mozione al consiglio per chiedere di revocare gli aumenti previsti dall'ordinanza firmata dal Presidente Di Marco che porterebbe nelle casse provinciali circa 140 mila euro in più.

Dura la critica dell'opposizione, che con il capogruppo D'Incecco ha partecipato alla riunione dei Presidenti di Gruppo alla quale però lo stesso Di Marco non ha partecipato.

"Se pensiamo alle condizioni in cui versano tutte le strade provinciali, alle frane mai risanate, al dissesto totale delle carreggiate spessoimpraticabili, il Presidente Di Marco forse avrebbe dovuto azzerare le tasse imposte ai cittadini. Viè di più: oggi abbiamo anche letto le dichiarazioni dello stesso Di Marco che addirittura si sarebbe dichiarato ignaro delle disposizioni contenute in un Decreto presidenziale da lui stesso firmato, in altre parole il 13 dicembre 2016 avrebbe firmato un documento senza neanche conoscerne il contenuto, affermazione difficilmente credibile e che, se fosse vera, sarebbe non una leggerezza ma una circostanza grave, fra l’altro considerando che l’aumento delle tariffe ha determinato un maggior incasso per la Provincia pari ad appena 140mila euro"

Purtroppo all’incontro  il Presidente Di Marco non si è presentato, delegando la sua vicepresidente Silvina Sarra, alla quale
abbiamo rivolto la nostra istanza, ovvero revocare l’esecutività di quel Decreto e ripristinare subito le aliquote 2016. Ma il vicepresidente Sarra, ovviamente, ha solo potuto prendere atto della nostra istanza che, a questo punto, riproporremo direttamente in aula lunedì prossimo in Consiglio provinciale attraverso un ordine del giorno su cui chiederemo anche il voto favorevole della
maggioranza. E quello sarà il banco di prova anche per il Presidente Di Marco

Potrebbe interessarti

  • Le 5 paninoteche di Pescara da provare assolutamente

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

  • I 6 migliori abiti da cerimonia estivi da non perdere

  • Come cambiare il medico di famiglia a Pescara: la guida

I più letti della settimana

  • Massimiliano Allegri a spasso per le vie del centro di Pescara [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto a Pescara in un capannone abbandonato

  • Dal mare arriva un borsone con una cassaforte contenente portagioielli, la scoperta in spiaggia [FOTO]

  • Cerca di separare i genitori che litigano ma spinge il padre che cade e muore

  • Allarme bomba in pieno centro a Pescara, chiuso corso Vittorio Emanuele II

  • Silvi, schianto sulla statale 16: morto un centauro

Torna su
IlPescara è in caricamento