Pescara, sequestrata casa a luci rosse nel cuore di Porta Nuova - FOTO -

La Polizia ha eseguito il sequestro preventivo di un appartamento in via Vittoria Colonna dove una donna di origini sudamericane gestiva un giro di prostituzione

Aveva affittato un anno fa un appartamento in via Vittoria Colonna a Pescara dichiarando di dover ospitare i propri familiari arrivati dalla Repubblica Dominicana. In realtà, aveva creato una vera e propria casa d'appuntamento a luci rosse dove gestiva un giro di prostitute e transessuali.

Nei guai è finita una 38enne J.C.P. di origini dominicane ma cittadina italiana, accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Le indagini sono partite a seguito della segnalazione dell'amministratore di condominio del palazzo, che aveva ricevuto numerose lamentele dei condomini che indicavano un continuo via vai di uomini non residenti, che in alcuni casi suonavano ai loro campanelli per errore alla ricerca dell'appartamento in questione. L'appartamento è stato sequestrato come disposto dall'autorità giudiziaria.

Qui, grazie alle indagini della squadra mobile e durante un controllo eseguito con gli agenti della volante, si è scoperto che erano effettivamente presenti prostitute provenienti dal sudamerica e transessuali con un cliente che era stato sorpreso mentre si stava per intrattenere con una delle ragazze. Le utenze telefoniche intestate a nome dell'indagata erano pubblicizzate su siti specializzati del settore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Incidente a Caprara di Spoltore, autobus contro albero: operata la 17enne ferita gravemente [FOTO]

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

  • Lutto nel mondo della medicina, è morto il dottor Luigi Mosca

Torna su
IlPescara è in caricamento