Pescara Sassuolo: tifoso 63enne Enea Forcucci muore per un infarto

Era andato allo stadio per sostenere il suo Pescara, ma alla fine del match un infarto lo ha stroncato. E' morto così Enea Forcucci,63 anni, commerciante deceduto dopo la partita con il Sassuolo

Enea Forcucci, 63enne commerciante pescarese, è morto sabato pomeriggio subito dopo la partita Pescara Sassuolo.

Forcucci, grande tifoso del Delfino, era andato allo stadio assieme ad un amico. Alla fine del primo tempo aveva avuto un leggero malore, ma non gli aveva dato peso. Alla fine della partita, però, si è sentito male ed un infarto lo ha stroncato, nonostante l'intervento tempestivo del 118 presente all'Adriatico Cornacchia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è arrivato in ospedale ancora vivo, ma non c'è stato nulla da fare. Aveva due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, torna a salire il numero dei morti: 8 nuovi decessi, 3 sono del Pescarese

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • "Giuliano è volato in cielo", il triste annuncio del sindaco di Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento