Pescara, recuperati due cavalli in fuga fra le strade della città

I carabinieri del NORM di Pescara, assieme ai Vigili del Fuoco ed alla Polizia Municipale, hanno bloccato e recuperato due cavalli fuggiti questa mattina da un allevamento a San Silvestro. Gli animali hanno seminato il panico fra le strade cittadine

I carabinieri del NORM di Pescara, assieme ai Vigili del Fuoco ed alla Polizia Municipale, hanno bloccato e recuperato due cavalli fuggiti questa mattina da un allevamento a San Silvestro.

Erano circa le 10 quando sono iniziate le ricerche dopo decine di segnalazioni giunte al 112. Gli animali, notati in via Lago Isoletta, sono stati seguiti fino a via della Bonfiica. Qui, si è riusciti a farli entrare all'interno del Parco D'Avalos, dove grazie all'intervento del proprietario, è stato possibile recuperare gli animali visibilmente spaventati.

Presso l'azienda dell'uomo, i carabinieri hanno scoperto che i cavalli avevano aperto un varco dopo aver provocato il cedimento di un palo. Da qui era partita la folle corsa. L'uomo aveva già allertato la Asl e si era adoperato per recuperare gli animali.

Dopo la cattura, gli animali sono stati sottoposti ad un controllo precauzionale da parte della Asl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento