Pescara, rapina al Tigre di via Piave

Una rapina è stata messa a segno ieri pomeriggio nel supermercato Tigre di via Piave. Una donna, pregiudicata, ha minacciato i presenti tentando di fuggire con l'incasso, ma è stata bloccata ed arrestata

Una rapina è stata messa a segno ieri pomeriggio nel supermercato Tigre di via Piave.

Alle 14,45 la 36enne B.M, pregiudicata, è entrata nell'attività pronunciando la frase "Questa è una rapina" portandosi dietro il banco della cassa per rubare i soldi contenuti, circa 745 euro.

A quel punto si è data alla fuga ma le dipendenti l'hanno raggiunta e fermata dopo una breve colluttazione. Sul posto è arrivato anche il titolare del Tigre.

La donna è stata poi arrestata dalla Polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Una cupola in piazza Salotto: arriva il Dome theatre - Fantabosco per le festività natalizie - FOTO -

  • Ai domiciliari a Pescara, boss mafioso barese trasforma la sua abitazione in un covo criminale: arrestato - VIDEO -

  • Incidente sull'autostrada A14, tratto chiuso: 2 camion e 7 auto coinvolte

Torna su
IlPescara è in caricamento