Pescara, ladri in un appartamento in centro: proprietario minacciato, picchiato e legato

Momenti di terrore ieri pomeriggio quando il proprietario di un appartamento in Piazza Primo Maggio, ha sorpreso tre ladri nella sua abitazione. I malviventi lo hanno picchiato e legato portando via un ingente bottino

Momenti di terrore ieri pomeriggio per il prorpeitario di un appartamento in via Primo Maggio a Pescara. L'uomo, verso le 17, è rientrato nella sua abitazione ed ha sorpreso tra malviventi che, a volto scoperto, erano entrati per rubare. I ladri lo hanno minacciato con un coltello e picchiato con un giravite, facendosi aprire la cassaforte contenente 10 mila euro ed un orologio Rolex da 7 mila euro. Rubato anche un borsello contenente 2 mila euro in contanti.

I malviventi hanno legato ad una sedie la vittima in modo da guadagnare tempo per la fuga. Quest’ultimo è riuscito a liberarsi dopo una mezz’ora ed ha dato l’allarme; sul posto la Polizia con la Squadra Mobile ed un'ambulanza del 118 che lo ha curato. L'uomo ha avuto una prognosi di 21 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veronica, la modella e commerciante pescarese che ha conquistato Fabio Fulco

  • Cadavere di un uomo rinvenuto in un'automobile nell'area di risulta - FOTO -

  • Alessandro Mancini di Pescara è "Il Più Bello d'Italia" 2020

  • Nuova allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo: le previsioni per il 14 febbraio

  • Incidente in via Vestina, scooter travolge 2 persone: interviene l'elisoccorso

  • Rissa in via Verrotti a Montesilvano, intervengono forze dell'ordine e ambulanza

Torna su
IlPescara è in caricamento