Pescara, ladri in un appartamento in centro: proprietario minacciato, picchiato e legato

Momenti di terrore ieri pomeriggio quando il proprietario di un appartamento in Piazza Primo Maggio, ha sorpreso tre ladri nella sua abitazione. I malviventi lo hanno picchiato e legato portando via un ingente bottino

Momenti di terrore ieri pomeriggio per il prorpeitario di un appartamento in via Primo Maggio a Pescara. L'uomo, verso le 17, è rientrato nella sua abitazione ed ha sorpreso tra malviventi che, a volto scoperto, erano entrati per rubare. I ladri lo hanno minacciato con un coltello e picchiato con un giravite, facendosi aprire la cassaforte contenente 10 mila euro ed un orologio Rolex da 7 mila euro. Rubato anche un borsello contenente 2 mila euro in contanti.

I malviventi hanno legato ad una sedie la vittima in modo da guadagnare tempo per la fuga. Quest’ultimo è riuscito a liberarsi dopo una mezz’ora ed ha dato l’allarme; sul posto la Polizia con la Squadra Mobile ed un'ambulanza del 118 che lo ha curato. L'uomo ha avuto una prognosi di 21 giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Feniello: "Il mio nome e il mio dolore sfruttati per fare campagna elettorale"

  • Teatro

    “Scegli una carta”, Di Battista fa centro ancora una volta con la sua comicità confidenziale

  • Attualità

    Meteo Abruzzo, avviso della Protezione Civile: venti di burrasca tra domenica e lunedì

  • Pescara calcio

    Serie B: Pescara-Padova 2-0, doppio sigillo di Mancuso e il Delfino vola

I più letti della settimana

  • Botte in strada a Montesilvano, coinvolti anche donne e bambini

  • Pescara, dramma a San Donato: morto 20enne, è giallo sulla dinamica

  • Tragedia a San Valentino, giovane muore mentre è al volante dell'auto

  • Fugge a un controllo e sperona due auto, arrestato dopo inseguimento a folle velocità [FOTO]

  • Veicolo si ribalta dopo tamponamento, autostrada A14 chiusa [FOTO]

  • Pescara, pluriomicida evade durante un permesso premio: arrestato

Torna su
IlPescara è in caricamento