Pescara, Rancitelli: arrestate due donne per spaccio di droga

Due donne residenti in un palazzo di Rancitelli sono state arrestate dalla Squadra Mobile con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga. Nel corso di una perqusizione nelle loro abitazioni, gli agenti hanno rinvenuto più di 50 gr di cocaina, eroina ed un bilancino

rancitelli-6Continua incessante l'azione di contrasto allo spaccio di stupefacenti a Rancitelli da parte della Polizia di Pescara.

Ieri mattina, infatti, due donne, De Santis Daniela e Spinelli Monica, sono state arrestate con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Gli agenti della Squadra Mobile avevano notato movimenti sospetti in una palazzina, e così hanno eseguito una perquisizione domiciliare negli appartamenti delle due arrestate, che si trovano uno sopra all'altro.

Nell'appartamento della De Santis, la Polizia ha rinvenuto 46 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione, nascosti sotto un cuscino di un divano.

Nell'abitazione della Spinelli, già ai domiciliari per spaccio, gli agenti hanno trovato circa 10 grammi di cocaina, cinque di eroina ed un bilancino di precisione, nascosti nell'armadio della camera da letto.

Le due donne sono amiche, e probabilmente svolgevano insieme l'attività di spaccio.

Ora si trovano in carcere a Chieti.

droga

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento