Pescara, piscologo della Asl timbra il cartellino e va a spasso: lincenziato

In almeno sei occasioni, da aprile a settembre, ha timbrato il cartellino per poi uscire dall'ambulatorio per scopi personali. Per questo, un dirigente psicologo Asl è stato licenziato

Timbrava il cartellino per poi uscire per motivi personali, fatto accaduto almeno sei volte da aprile a settembre scorso.

Per questo, un dirigente psicologo della Asl è stato licenziato in tronco.

L'uomo è stato scoperto grazie ad un'indagine interna dell'’Ufficio Procedimenti disciplinari che ha assunto la decisione di licenziarlo, a partire dal 16 settembre prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Cadavere di un uomo rinvenuto in un'automobile nell'area di risulta - FOTO -

  • Muore davanti alla moglie incinta ed alla figlia: dramma a Montesilvano

  • Pescara dà l'ultimo saluto alla storica edicolante del centro Mirella Mattioli

  • Rissa in via Verrotti a Montesilvano, intervengono forze dell'ordine e ambulanza

  • Giovane si lancia dal balcone per gioco e finisce in ospedale in gravi condizioni

Torna su
IlPescara è in caricamento